1^ Div. – Alla Mail Boxes ETC il derby con la COM-VER - Pallavolo Ferrara

Pallavolo Ferrara

Corsi di pallavolo a Ferrara



1^ Div. – Alla Mail Boxes ETC il derby con la COM-VER


PALL.FE MAIL BOXES ETC – COM VER 3-1
Parziali: (22/25 – 25/18 – 27/25 – 25/21)
Bella e combattutissima la gara disputata sabato 2 maggio nella palestra di Pontelagoscuro tra le due formazioni del “consorzio” Pallavolo Ferrara denominate Mail Boxes ETC e COM-VER, dopo due ore di gara, le padrone di casa allenate da coach Alessandro Ghirardello si sono aggiudicate l’intera posta in palio col risultato di 3-1. Le squadre si sono presentate con l’organico al completo e armate delle migliori intenzioni fornendo un bel colpo d’occhio in una palestra affollata di pubblico come poche altre volte.
Al fischio di inizio in campo per la Mail Boxes ci sono Capitan Benea e Azzi centrali, Baraldi e Federico ali, Ingranata opposto con Cavallini in regia, Mantovani libero, in panca Bartoletti, Droghetti, Forlani, Gennari e Scarpante, oltre la rete coach Dosi schiera Marino in regia con Stabellini opposto, Ferraresi e Baraldi ali, Tralli e Sturaro centrali con Pegorari libero, panchina per Noce, Benea, Esposito, Tartari e Lunghini. Il punteggio resta in equilibrio con buone giocate da ambo le parti ma anche con qualche errore/ingenuità di troppo, i coach apportano qualche correzione con i cambi ed i time-out e verso la fine del primo set le ospiti sembrano avere un vantaggio rassicurante nel 22-17, ma una serie di servizi insidiosi di Federico riportano la parità, poi l’errore in battuta, quello in ricezione ed in fine la battuta che prende il nastro cadendo beffarda nel nostro campo, consegna il set alle ospiti.
Pur sotto 0-1, sui volti delle nostre ragazze traspare tranquillità, quasi un sentore dell’epilogo finale, la partenza è per le ospiti, ma subito riprese e sorpassate, le nostre battute mettono in crisi la ricezione avversa ed i loro attacchi diventano prevedibili e preda della nostra difesa, coach Dosi cerca altre risorse dalla panchina, ma il risultato finale dice 25-18 e uno pari.
Il terzo set si può considerare quello determinante, succede anche che allenatore ospite e dirigente di casa siano sanzionati con un “giallo” per proteste a causa di una scelta arbitrale controversa, poi tornata la calma, resta solo lo spettacolo delle ragazze che si danno battaglia sul campo, per la Mail Boxes in evidenza Elena Federico e Azzi Miriam con attacchi di pura potenza, per la COM-VER Stabellini e Ferraresi prendono di mira la nostra Baraldi un po’ in difficoltà in ricezione, ma i loro attacchi si spengono spesso a mezza rete, ciò nonostante il punteggio rimane in bilico fino alla fine con le ospiti che hanno ben due set-ball a disposizione annullati dal perentorio recupero di Benea e compagne che si vedono a loro volta raggiunte sul 25 pari, poi ancora Elena al servizio realizza un ace ed il punto finale arriva da un errore in attacco ospite.
Quarto ed ultimo periodo, la Mail Boxes accusa un po’ di stanchezza e COM-VER ne approfitta realizzando un piccolo break di vantaggio, Ghirardello toglie Baraldi per Droghetti per restituire equilibrio al sestetto che riprende a macinare gioco e punti raggiungendo la parità a 18, il primo metch-ball arriva sul 24-20 ma questa volta il servizio di Elena va lungo, COM-VER al servizio con Ferraresi sul 21-24, l’attacco seguente viene difeso ma sul contrattacco Lunghini mette fuori.
La squadra di casa esulta per la vittoria, ma soprattutto per il raggiungimento di un quinto posto assoluto insperato all’inizio della stagione che ci qualifica come seconda forza, dopo la “C” di coach Menini per Pallavolo Ferrara.