1^ Div. - Continua la corsa alle prime posizioni per Ford Stracciari Auto - Pallavolo Ferrara

Pallavolo Ferrara

Corsi di pallavolo a Ferrara



1^ Div. – Continua la corsa alle prime posizioni per Ford Stracciari Auto


Dopo l’inaspettata sconfitta sul campo esterno dello Jolanda Volley nella seconda di ritorno, le ragazze della Ford Stracciari Auto, hanno ripreso la “retta via” vincendo gli ultimi tre incontri rispettivamente a Tresigallo, con un sofferto 3-2, il derby con le ragazze di Pallavolo Ferrara “R”, in casa abbastanza, agevolmente, 3-0, ed ancora in esterno con la Evolution Volley di Cento, con il risultato di 3-1. Nonostante le tre vittorie consecutive con il “bottino” di 8 punti e la buona posizione in classifica, il periodo non si può dire uno dei migliori dal punto di vista della forma fisica e dell’umore delle ragazze che sembrano aver perso sicurezza e consapevolezza dei propri mezzi. Le prime avvisaglie di ciò si sono avute nella gara di Tresigallo, dove le ragazze di coach Ferrioli, se pure con qualche assenza, hanno affrontato in maniera “spavalda” le più quotate avversarie mettendole spesso alle corde riuscendo a strappare applausi ed anche un punto per la loro classifica. Nella gara di casa con le più giovani ragazze di coach Ruggiero è filato tutto liscio, con l’incontro sempre sotto controllo da parte di capitan Baraldi e compagne, nell’ultimo incontro disputato giovedì 23 in casa dell’ultima in classifica, coach Borri, ha lasciato a riposo Alberani e Tartari per dare spazio a chi fino ad ora non ha avuto molte possibilità per mettersi in gioco, vinto agevolmente il primo parziale c’è stato un crollo di concentrazione generale, oltre la rete le ragazze di casa non si sono fatte sfuggire l’occasione dando il massimo e fornendo una prestazione sicuramente non da ultime riuscendo ad impattare sull’1-1 il conto dei parziali. Alla ripresa del gioco coach Borri ha dovuto reimpostare il sestetto rinunciando alla possibilità di utilizzare maggiormente la panchina se non per il cambio in regia con Scarpante per Cavallini e lo spostamento di ruolo di Lunghini per una Ingranata non in perfetta forma. Ripreso il controllo del gioco la gara è terminata con gli ultimi due parziali vinti a 13 e 18 con moderata soddisfazione di staff e atlete.