U18 - 2MD Sistemi in finale Regionale - Pallavolo Ferrara

Pallavolo Ferrara

Corsi di pallavolo a Ferrara



U18 – 2MD Sistemi in finale Regionale


PALL. FE 2MD SISTEMI – PGS OMAR VOLLEY RN 3 – 1
parziali: 25/21 23/25 25/19 25/18
Finali U18 12 Mz 2017 IMG_0976L’under 18 di Pallavolo Ferrara 2MD Sistemi è in finale del Campionato Regionale delle Provincie 2016/2017 (che mette a confronto le nove vincitrici dei rispettivi campionati provinciali dell’Emilia Romagna n.d.r.); Gaia Bonora e compagne imponendosi, tra le mura di casa, in una gremita palestra De Pisis, sulle coetanee della PGS Omar Volley di Rimini (Bellaria per la precisione) hanno chiuso il girone regionale di qualificazione al primo posto guadagnando la finale a “tre”, in programma il 27 o il 28 maggio p. v., per il titolo di Campione Regionale delle Provincie e certificando definitivamente il proprio valore anche lontano dai parquet ferraresi.
Coach Menini e la vice Elena Ugolini si affidano allo starting-six vittorioso nella trasferta faentina, con capitan Gaia Bonora e Marta Covezzi schiacciatori, Sara Tounsi e Ginevra Lunghini sulla diagonale palleggiatore/opposto, Sara Piergentili e Lucrezia Felloni centrali, Ilaria Pegorari libero con a disposizione Laura Poli, Irene Mistri, Corinne Venturoli, Elena Banzi e Marta Guerzoni.
Primi scambi “di studio” per entrambe le formazioni fino al servizio Sara Piergentili a rompere l’equilibrio; la centrale ferrarese mette in difficoltà la linea dei ricevitori di coach Alessandra Albani non permettendo la costruzione di un cambio palla efficace e tra “ace” e “free ball”, trasformate dagli esterni di casa, il primo time out recita 8-1 per 2MD Sistemi. Chi si aspetta che il break porti in dote un rassicurante vantaggio, sbaglia. Le attaccanti giallo-blu, molto fisiche e potenti, sistemata la ricezione, iniziano a colpire pesante la seconda linea di casa, Ferrara tiene a fatica contrattacco e muro, ed un punto alla volta le ospiti completano rimonta e sorpasso sul 16-17. Ci pensano un paio di staffilate di capitan Bonora e di nuovo dai nove metri Sara Piergentili a ristabilire le distanze a favore delle rosso-blu, fino alla spettacolare rigiocata Tounsi-Felloni, preludio del “mani-in” di Ginevra Lunghini per il 24-21, seguito dall’errore Omar Volley del 25-21: Ferrara 1- Rimini 0.
Secondo set punto a punto con le ospiti a spingere forte il gioco su “posto4” a sfruttare centimetri e muscoli delle proprie “bocche da fuoco” e le ragazze di coach Menini a rispondere con muro e difesa, ma è il servizio a tradire le padrone di casa, lo stesso che aveva portato buoni frutti nel primo parziale non riesce più ad essere così incisivo. A muro Piergentili e Felloni tengono a galla le compagne, Gaia accorcia le distanze e dopo l’ennesimo recupero al limite della fisica da parte di Ilaria ed un attacco di Lucrezia Felloni a chiudere una “palla a filo”, lo score, con Ferrara al Servizio è sul filo del 22-22. Ace Bonora 23-22. Time out Rimini che raccogli il massimo sperato: errore al servizio delle padrone di casa, mani out e successivo muro a chiudere 23-25 con Pallavolo Ferrara attonita: 2MD Sistemi 1 – PGS Omar 1.
Cambio campo con tutto lo staff tecnico di casa intento a dispensare indicazioni e a spronare la reazione, che fortunatamente non si fa attendere. Pallavolo Ferrara registrata la difesa e soprattutto il servizio (8 errori dai nove metri solamente nel secondo parziale) torna a macinare gioco. Sara Tounsi serve con maggiore precisione tutti i suoi terminali smistando con cura le rigiocate su Bonora e Lunghini supportate dall’attenta guardia in seconda linea della coppia Covezzi-Pegorari ed il vantaggio si fa importante. Le ragazze di coach Albani non ci stanno e sempre trascinate dagli esterni a forzare tutti i colpi provano a bissare la rimonta dei precedenti parziali, fino alla provvidenziale parallela del capitano a chiudere il 25-19: 2MD Sistemi 2 – PGS Omar Volley 1.
Avvio shock in casa riminese nel quarto set, Sara Piergentili ripete a memoria le salto flot di inizio partita per un 6-0 da time out. PGS riparte con determinazione, ma l’inerzia della gara ormai è in mano alle ragazze di coach Menini; la pressione al servizio, la continuità in attacco e l’attenzione sulla fase muro-difesa creano il solco nello score fino al 21-12. Piccolo passaggio a vuoto, più di concentrazione che di gioco, avvicendamento a dar manforte in fase attacco Covezzi-Poli e Pallavolo Ferrara che si porta sul match-point 24-17. Occhiataccia dalla panchina per l’errore al servizio a rimandare di qualche istante la festa che scoppia sull’attacco fuori misura riminese dopo la difesa sul pallonetto velenoso di Marta Covezzi per il 25-18 finale a coronare il primato nel girone di qualificazione e l’accesso alla finale regionale: Pallavolo Ferrara 2MD Sistemi 3 – PGS Omar Volley Rimini 1.
A fine gara coach Menini: “Questo gruppo non ha bisogno di commenti: i numeri, i risultati e dove sono riuscite ad arrivare queste fantastiche ragazze, parlano da soli! Ora ci aspetta una finale molto impegnativa dove saremo chiamati a confermare la nostra crescita tecnica e di maturità; sono certo che ce la metteremo tutta per rispondere con grinta e impegno.”