Pall. Fe 2MD Sistemi “SERIE C…. SERIE C…..” - Pallavolo Ferrara

Pallavolo Ferrara

Corsi di pallavolo a Ferrara



Pall. Fe 2MD Sistemi “SERIE C…. SERIE C…..”


PALL. FE 2MD SISTEMI – LEONARDI PROSCIUTTIFICIO MARANO VOLLEY 3 – 1
Parziali: 22/25 25/10 25/12 25/16
“SERIE C…. SERIE C…..”, così i tifosi urlanti ed assiepati in ogni angolo della palestra De Pisis hanno celebrato l’impresa di Pallavolo Ferrara 2MD Sistemi che nella caldissima serata di mercoledì scorso ha sconfitto, in gara2 della finale play off, le modenesi del Leonardi Prosciuttificio Marano conquistando una meritatissima promozione nella massima categoria regionale.
Capitan Elena Ugolini e compagne, infatti, dopo aver chiuso la regular season al terzo posto in classifica e dopo aver eliminato nel doppio confronto di semifinale le reggiane dell’Everton Volley, sono state corsare in quel di Marano sul Panaro nella partita di andata della finale play off di sabato scorso e bissando la vittoria con identico risultato mercoledì 31 maggio, tra le “mura amiche” della palestra di Viale Krasnodar, si sono aggiudicate “gara2” (la finale era al meglio dei 3 incontri) e quindi il “pass” per la straordinaria promozione in serie C.
Ciò che ad inizio anno, considerato le defezioni di alcune atlete partite a cercar fortuna e la conseguente profonda rivoluzione in seno al gruppo della serie D, pareva irrealizzabile è diventata una meravigliosa realtà; merito di un gruppo che si è compattato ed è cresciuto partita dopo partita fino a divenire granitico a dimostrazione, se ancora ci fossero dei dubbi, del grande valore tecnico e umano di ogni suo componente.
Passando alla cronaca di “gara2” lo staff tecnico ferrarese (coach Enrico Menini, vice Ruggero Govoni e l’esperto dirigente Marco Martinelli) manda sul parquet la formazione vincente a Marano sul Panaro: “Bibi” in cabina di regia, Gaia opposto, capitan Elena e Martina schiacciatori, Beatrice e Sara Piergentili centrali, Ilaria libero con a disposizione e pronte a dare il proprio contributo Sara Tounsi, Marta, Ginevra, Laura e Irene.
Primo set, agli ordini della coppia arbitrale Magnani/Barducci, che inizia come era prevedibile con un Marano scatenato; le ragazze di coach Reggiani picchiano davvero duro e la seconda linea ferrarese fatica a “tenere” la difesa costringendo la regista rosso-blu ad un gioco di rimessa tutt’altro che efficace. Cecilia Bartolini, opposto delle modenesi e vera spina nel fianco per le ragazze di coach Menini, trascina le compagne al massimo vantaggio 16-21, mentre i time out della panchina vanno esaurendosi. Piccola reazione da parte delle padrone di casa, dopo lo sventurato atterraggio del capitano della formazione ospite che la costringe a lasciare il campo anzitempo dolorante al ginocchio, ma ormai l’inerzia del parziale vede Marano padrona del gioco e Pallavolo Ferrara, colpevole di un approccio troppo contratto, cedere di misura 22-25 per il vantaggio ospite: 2MD Sistemi 0 – Marano Volley 1.
Cambio campo e cambio mentalità in casa Pallavolo Ferrara, la consapevolezza della possibilità di poter chiudere il discorso promozione in “gara2”, senza dover ricorrere alla “bella” in terra modenese, si fa spazio tra le paure ed i timori di avvio partita grazie al servizio che torna ad essere particolarmente incisivo. La ricezione delle ragazze di coach Reggiani permette alla regista ospite solamente la costruzione di “palla alta”, ora facile preda per Ilaria e per tutta la difesa estense che riesce a servire “Bibi” con continuità consentendo, finalmente, all’estrosa regista di casa di poter velocizzare e variare il gioco su tutti i suoi terminali di attacco. E’ una Pallavolo Ferrara in formato rullo compressore: Martina, arginata nel primo parziale dal muro ospite, con palla “spinta” diventa immarcabile, seguita a ruota da capitan Ugolini a disegnare traiettorie inedite e dal “braccio armato” di Gaia, Beatrice torna ad essere la regina delle “fast” ed il muro punto di Sara Piergentili chiude un incredibile 25-10 a pareggiare i conti dei set trasformando la palestra De Pisis in una vera e propria “torcida”.
E’ la svolta della gara, da qui in avanti la formazione di coach Reggiani va spegnendosi tra l’entusiasmo crescente del pubblico e sotto il ritmo incessante di capitan Elena e compagne, che non danno segno di rallentare e così anche il terzo set vede il gioco delle padrone di casa imporsi con continuità sia dai nove metri che nella fase di rigiocata, mostrando recuperi e difese al limite, trasformate con determinazione, il 25-12 chiuso dall’ace “sporco” di Martina è il preludio al quarto set, fotocopia dei precedenti a testimonianza che la consapevolezza si sta trasformando in punti, pesanti, che piano piano avvicinano le ragazze di coach Menini all’impresa. Ci prova con veemenza l’opposto del Marano, ultima ad issare bandiera bianca, e dopo la sosta ai box della forte esterna toscana a prendere fiato per Marta in versione “giro dietro”, capitan Elena Ugolini chiude la combinazione a “9” per il sontuoso 25-16 che sancisce il 3 a 1 e che consegna la straordinaria promozione a Pallavolo Ferrara 2 MD Sistemi.
La pacifica invasione di campo tra le lacrime ed i sorrisi, tra gli abbracci e le strette di mano è di quei momenti che rimarranno indelebili nelle memorie dei protagonisti e del pubblico presente a questa bella ed emozionante serata di sport.
Coach Menini visibilmente emozionato: “E’ la vittoria di un gruppo di atlete meravigliose che ho l’onore di allenare. E’ la vittoria di un gruppo di ragazze che prima di essere atlete sono persone con grandi valori umani. E’ la vittoria di una società seria, compatta, professionale, che mai come quest’anno, dal giovanile alla prima squadra, sta raccogliendo solamente trionfi. E’ la vittoria di questo pubblico, degli amici, dei genitori, di tutti quelli che ci hanno supportato e seguito ovunque. Grazie a tutti ci vediamo in serie C.”