Pallavolo Ferrara - » U18 – 2MD Sistemi è campione regionale.

Pallavolo Ferrara

Corsi di pallavolo a Ferrara



U18 – 2MD Sistemi è campione regionale.


NETTUNIA BO – PALL. FE 2MD SISTEMI 2 – 3
Parziali: 25/27 26/24 23/25 25/19 2/15
Nettunia Bo - U18 4 Gn 2017 IMG_1749L’under 18 di Pallavolo Ferrara targata 2MD Sistemi è campione regionale!
Gaia e compagne, domenica 4 giugno, nella calda serata in terra bolognese, hanno avuto la meglio per 3 set a 2, dopo una vera e autentica battaglia, sulle pari età del Nettunia Bologna, laureandosi così “Campioni Regionali delle Provincie”, il massimo trofeo regionale messo in palio tra le vincenti dei rispettivi campionati provinciali. 
Un successo storico per tutta la pallavolo femminile ferrarese che da anni non riusciva a piazzare una formazione tra i primi posti, figuriamoci a vincere una fase finale regionale; ma quello che sembrava ad alcuni impensabile, per le giovani atlete di Pallavolo Ferrara è diventata una splendida realtà, conquistata con sacrificio e grande impegno, dopo aver vinto il proprio girone di qualificazione e dopo aver battuto le forti under 18 dell’Energy Parma nel primo turno della finale a tre.
Coach Enrico Menini e la sua vice Elena Ugolini (coadiuvati dall’onnipresente dirigente Marco Martinelli) hanno schierato il classico sestetto reduce dal successo casalingo sulle parmensi: Sara Tounsi in regia, Ginevra Lunghini opposto, capitan Gaia Bonora e Marta Covezzi schiacciatori, Sara Piergentili e Lucrezia Felloni centrali, Ilaria Pegorari libero con Laura Poli, Irene Mistri, Elena Banzi, Jasmina Crestin e Corinne Venturoli pronte a dare il proprio contributo.
Avvio di gara molto equilibrato, come peraltro sarà nel proseguo dei parziali, con Pallavolo Ferrara a mettere sul piatto della bilancia l’attacco ed il servizio e le bolognesi una correlazione muro-difesa di altissimo livello; le ragazze di coach Gianluca Chow faticano un po’ in fase di cambio palla a causa di una ricezione non troppo efficace sulle “salto-flot” delle ospiti e Ferrara si porta a condurre di qualche punto. Ma il set è sempre in bilico a riprova del buon valore di entrambe le squadre; ci pensa Ginevra Lunghini dopo il servizio di capitan Bonora e la difesa a rigiocare di Ilaria a chiudere il parziale ai vantaggi 25-27: Nettunia 0 – 2MD Sistemi 1.
Cambio campo e Pallavolo Ferrara pare accontentarsi del vantaggio tant’è che le bolognesi affondano il colpo con particolare facilità portandosi addirittura avanti di 5 lunghezze. Mentre gli esterni di casa mettono a dura prova il muro e la difesa ospite, coach Menini predica calma e concentrazione, la vice cerca di trasmettere la proverbiale grinta e capitan Bonora prova a forzare da posto4. La scelta è vincente e sulle salto-flot di Sara Piergentili e di Ginevra le ferraresi accorciano le distanze impattando il tabellone luminoso sul 18-18 dopo un recupero miracoloso Lunghini-Pegorari; è il momento per la 2MD Sistemi d’accelerare, considerato che aldilà della rete malgrado la difesa tocchi letteralmente tutti i palloni, l’attacco falloso e poco efficace facilita la rigiocata soprattutto della coppia Tounsi-Piergentili, fino al massimo vantaggio 20-24 per le ferraresi. Ed è proprio quando il parziale pare in tasca alle ragazze di coach Menini che il Nettunia piazza il colpo di coda, agevolato dagli errori diretti in attacco da parte delle ospiti, chiude sul mani-out una incredibile rimonta per il 26-24 che pareggia i conti: Nettunia 1 – Pallavolo Ferrara 1.
Fortunatamente il parziale perso dopo aver “sprecato” 5 set-point invece di tagliare le gambe a Gaia e compagne produce l’effetto contrario e le ferraresi sprintano d’orgoglio in avvio sulle bordate proprio del capitano, a farsi perdonare il finale precedente, portandosi avanti di 4 lunghezze. Le bolognesi di coach Chow non desistono gettando sul parquet tutte le energie facendo vedere difese incredibili, mentre Sara Tounsi continua ad armare i propri terminali d’attacco. A metà parziale Bologna accorcia le distanze, coach Menini sostituisce Lucrezia vittima di una distorsione alla caviglia con Irene, Gaia continua a martellare insieme a Ginevra che chiude un rabbioso diagonale, ma è il Nettunia a passare con continuità malgrado la coppia Covezzi-Pegorari tenga in difesa, fino a pareggiare i conti sul 23-23 a riprova di un match giocato sul filo di lana. Servizio Marta non perfettamente ricevuto dalle bolognesi e muro diretto di Sara Piergentili per il 23-24 che spiana le porte al successivo “ace”, sempre Covezzi dai nove metri, per il 23-25 a riportare Ferrara avanti di un set: Nettunia 1 – 2MD Sistemi 2.
Quarto parziale in preda al nervosismo da entrambe le parti, con cartellini gialli dispensati dal direttore di gara, fino al rosso ai danni delle ferraresi colpevoli, secondo l’arbitro, di un gesto d’esultanza tutt’altro che sportivo; in questa confusione ne approfittano le giovani del Nettunia che aumentano la pressione sui ricevitori ospiti ed anche il contrattacco va a segno con continuità. Coach Menini esaurisce i time-out e getta in campo Laura per Ginevra e successivamente Corinne per Marta a cercare qualche variante in più in fase realizzativa, malgrado Ilaria difenda con grinta le staffilate avversarie il distacco con le bolognesi è troppo grande per essere colmato, specialmente in un match dove pochi palloni fanno la differenza ed il Nettunia impatta il conto sei set con un 25-19 che manda tutti al tiebreak: Nettunia 2 – 2MD Sistemi 2.
Quando tutto sembra presagire un quinto set sconsigliato ai deboli di cuore, giocato palla su palla, capita invece che Pallavolo Ferrara, raccolte le ultime forze, entri in campo con una determinazione mai vista; capitan Gaia sul servizio velenoso di Marta piazza le cannonate del primo break, seguita a ruota dai primi tempi di Tounsi-Piergentili, fino al cambio campo sul perentorio 1-8. Le ragazze di coach Chow protagoniste di quattro set giocati a mille crollano completamente sotto i colpi degli esterni ferraresi sia dal punto di vista fisico che psicologico (rosso per proteste), fino al muro punto Felloni-Lunghini del 2-15 finale che regala alle ragazze di Pallavolo Ferrara 2MD Sistemi lo storico titolo di campioni regionali under18.
A fine gara, dopo il tuffo di tutto il gruppo sotto la tribuna dei tanti sostenitori, genitori e amici, un coach Menini decisamente soddisfatto: “Queste ragazze hanno messo la ciliegina sulla torta di un’annata strepitosa, raggiungendo un traguardo per la pallavolo ferrarese, storico. D’altronde i numeri di questo gruppo sono impressionanti, un dato su tutti, questa è la diciottesima vittoria consecutiva, senza contare la promozione in serie C raggiunta lo scorso mercoledì insieme alle compagne più esperte.”
Nella foto in ginocchio da Sx: Irene Mistri, Lucrezia Felloni, Elena Ugolini, Ginevra Lunghini, Enrico Menini, Corinne Venturoli, Elena Banzi, Gaia Bonora, Jasmina Crestin
Sedute da Sx: Laura Poli, Sara Piergentili, Ilaria Pegorari, Sara Tounsi, Marta Covezzi
Assente Marta Guerzoni