Serie C ottavo risultato utile - Pallavolo Ferrara

Pallavolo Ferrara

Corsi di pallavolo a Ferrara



Serie C ottavo risultato utile


 

PALLAVOLO FERRARA – MARKING PRODUCTS ARTIGLIO MO 3 – 1
Parziali: 25/20 26/24 23/25 25/16
Pallavolo Ferrara 2MD Sistemi contro il Marking Product Artiglio Modena centra l’ottavo risultato utile consecutivo nel campionato di Serie C, tolta la parentesi contro la capolista Villa d’Oro MO, vendicando la pesante sconfitta dell’andata e proseguendo in un “ruolino di marcia” che vede capitan Ugolini e compagne protagoniste di un girone di ritorno da incorniciare, con 21 punti fin qui guadagnati su 11 gare, a dimostrazione di una crescita costante e determinata.
In poco più di due mesi le ragazze di coach Enrico Menini hanno vissuto una vera  e propria metamorfosi, da penultima della classe in piena difficoltà nelle paludi della zona retrocessione ad “ammazza grandi” nella seconda parte del campionato, dove sotto i colpi dei martelli rosso-blu hanno lasciato “lo scalpo” formazioni come Anzola, San Martino in Rio, Masi, Artiglio, senza contare le prove tutto orgoglio contro la corazzata Villa d’Oro Modena e la “quasi” impresa in casa della seconda in classifica, quel Calanca Cesare in lotta per un posto in B2 che ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per rimontare un incredibile 0-2.
Fotografia della grande forza di questo gruppo il secondo parziale dell’ultima gara tra le mura amiche della palestra De Pisis, dove, un Artiglio Modena avanti 14-21 e già proiettato al terzo set, ha subito la rabbiosa rimonta di Elena Ugolini e compagne a dimostrazione di quanto detto e del valore di una squadra che in questo momento sta esprimendo una pallavolo tutta tecnica, solidità e carattere; Benedetta “Bibi” Azzi, supportata da ricezione e da una difesa tutta grinta ha smistato palloni con il calibro e punto dopo punto si è arrivati alla bordata in parallela di Cristina Amianti per il sorpasso 23-22 a liberare l’urlo di tutta la squadra. A poco è servito il momentaneo pareggio delle avversarie se non a rimandare l’esultanza per un 26-24 simbolo della determinazione di una squadra che è riuscita a ribaltare il proprio destino, in questa gara, come in campionato.
Il resto della partita è pallavolo di ottimo livello, con le modenesi che non ci stanno a perdere e recuperano un parziale trascinate dal loro capitano che da “posto 2” prova a tenere in partita le compagne, senza aver fatto i conti con i centrali rosso-blu ben innescati dalla regista ferrarese, con Eleonora Quaglia e Sara Piergentili prima e poi con la subentrata “nuova arrivata” Elisa Moda, sugli scudi, a liberare tatticamente il braccio armato di Gaia Bonora mattatrice da 1° e 2° linea, supportata dai colpi di Cristina Amianti e dalle giocate di capitan Ugolini, “coperte” dalla coppia dei liberi di casa Ilaria Pegorari e Chiara Neri e sotto l’occhio attento e pronto a dare il proprio contributo di Anna De Nardus, Sara Tounsi, Nicole Ferigo e Beatrice Moretti.
Ora la classifica di Pallavolo Ferrara a due turni dalla fine del campionato recita 31 punti, con un salomonico +15 sul penultimo posto e +5 sulle “cugine” di Copparo che saranno affrontate nel derby dell’ultima giornata casalinga sul parquet della palestra De Pisis.
Coach Menini: “Con l’ulteriore vittoria di venerdì scorso, le ragazze hanno dimostrato che con il sacrificio ed il lavoro si possono raggiungere risultati che parevano irrealizzabili. Nel girone di ritorno il gruppo sta esprimendo a tratti una grande pallavolo sintomo di una crescita costante sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista caratteriale e con questi risultati Pallavolo Ferrara conferma per il terzo anno consecutivo la sua presenza in serie C, rafforzando sempre più la sua vocazione di importante riferimento a Ferrara del volley femminile.”