Vittoria da "tre punti" per Pall. Fe 2MD Sistemi - Pallavolo Ferrara

Pallavolo Ferrara

Corsi di pallavolo a Ferrara



Vittoria da “tre punti” per Pall. Fe 2MD Sistemi


PALLAVOLO FERRARA 2MD SISTEMI – PONTEVECCHIO DATAMEC
3 – 0  parziali: 25/23 25/14 25/23
Prima vittoria da “tre punti” per Pallavolo Ferrara 2MD Sistemi nella seconda giornata del campionato di serie C girone B; dopo la sconfitta, seppur al tie-break, nell’esordio in terra modenese contro il Mondial Quartirolo Carpi, Benedetta “Bibi” Azzi e compagne, tra le mura di casa della palestra De Pisis, hanno avuto la meglio sulle bolognesi del Pontevecchio Datamec in maniera abbastanza netta, grazie ad una prestazione attenta, specialmente nelle concitate fasi finali del primo e terzo parziale.
Coach Menini conferma il sestetto di Carpi con capitan “Bibi” Azzi al palleggio, Gaia Bonora opposto, Cristina Amianti ed Elena D’Iseppi schiacciatori, Elisa Moda e Sara Piergentili centrali, Ilari Pegorari libero, a disposizione e pronte a dar il proprio contributo Giorgia Sant, Alessandra Miscione, Sara Ingrosso, Alice Mattioli e Sara Modonesi.
Avvio di gara con Ferrara a dettare i ritmi di gioco; bene servizio e correlazione muro-difesa che permettono alla regista di casa di smistare palloni per i terminali di attacco che si fanno trovare pronti a trasformare le rigiocate in punti per il break del 7 a 3. Gaia dai nove metri incrementa il vantaggio, ma Pontevecchio non ci sta e grazie a qualche errore in attacco delle ferraresi e trascinato da buon turno di battuta impatta sul 14-14. E’ di nuovo il servizio delle padrone di casa, stavolta Sara Piergentili, a ristabilire le distanze, mettendo in difficoltà la seconda linea avversaria e favorendo le giocate di D’Iseppi e Moda, ma proprio quando, sul 20-15, l’inerzia del set pare premiare facilmente le ragazze di coach Menini, la grinta in difesa delle felsinee e qualche muro a fermare gli attaccanti di casa, consente di riaprire il match sul 23-22 Ferrara. Un provvidenziale colpo in diagonale stretto ed uno in parallela di Cristina Amianti chiudono il parziale 25-23: 2MD Sistemi 1 – Pontevecchio Datamec 0.
Secondo set in controllo per le ferraresi, molto più costanti nel tenere sotto pressione le avversarie rispetto al primo; Bibi impone gioco e spinge sull’acceleratore, Elisa varia giocate e colpi, insieme a lei gli esterni Gaia, Elena e Cristina a ricordarsi che oltre al fioretto esiste pure il cannone. Cambio al servizio sul punteggio di 19-11, Sara Ingrosso per Cristina Amianti e parziale in cassaforte sul successivo “ace” firmato D’Iseppi, per il 25-14: Pallavolo Ferrara 2 – Pontevecchio 0.
Cambio campo con sestetti inalterati da entrambe le parti, ma stavolta sono le bolognesi a prendere l’iniziativa, favorite da una serie di errori in ricezione ed in fase di ricostruzione delle padrone di casa, portandosi avanti fino al 5-8; time out Ferrara e parità ristabilita sul 12-12. E’ il muro della “veterana” Elisa Moda a strappare il mini break del vantaggio, seguito da azioni lunghissime e combattute, con Ilaria sugli scudi a raccogliere palloni per Bibi e compagne che mettono a segno il massimo vantaggio 20-16, grazie anche a qualche conclusione tanto caparbia, quanto rocambolesca. Come capitato nel primo parziale ecco però la veemente reazione delle ragazze di coach Genitoni che, agevolate da alcune disattenzioni in fase di ricezione, accorciano ad una sola lunghezza sul 24-23 prima di arrendersi al pallonetto di capitan Azzi per il 25-23 finale: Pallavolo Ferrara 2MD Sistemi 3 – Pontevecchio Datamec 0.
Coach Menini a fine gara: “Soddisfatto per il risultato, un po’ meno per la continuità che abbiamo dimostrato in alcuni frangenti della gara. Se vogliamo crescere in maturità e soprattutto in consapevolezza dei nostri mezzi, dobbiamo lavorare per diventare più solidi e concreti. Abbiamo tempo e capacità per farlo.”