Una “due giorni” pienamente positiva per l’Under 18 di Pallavolo Ferrara - Pallavolo Ferrara

Pallavolo Ferrara

Corsi di pallavolo a Ferrara



Una “due giorni” pienamente positiva per l’Under 18 di Pallavolo Ferrara


Sei punti in due gare conquistati dalle Under 18 di Pallavolo Ferrara guidate da coach Ruggero  Govoni, sabato15 febbraio u. s. regolando a domicilio una volenterosa S. Pio X con un netto 0-3, mentre domenica 16 era in calendario un incontro di ben altra difficoltà, sempre in trasferta, al cospetto di una più che coriacea G. E. Cablaggi di Portomaggiore. Le ragazze di casa, guidate da coach Marzola, partono con la giusta determinazione portandosi in vantaggio sfruttando i potenti attacchi di banda e le buone giocate difensive, per contro le ospiti appaiono leggermente “appannate” sia in difesa e al servizio, il set si chiude sul 25-22 per le ragazze di casa. Al ritorno in campo le squadre continuano a darsi battaglia, ma questa volta si alternano al comando arrivando ai vantaggi, a chiudere questa volta sono le ospiti al terzo set ball col punteggio di 25-27 e 1 pari. Inizia il terzo periodo, le ragazze di casa sprintano conquistando un massimo vantaggio sul 18-10 costringendo coach Govoni ad un “vigoroso” time out per richiamare alla giusta concentrazione le proprie atlete, la reazione è veemente e in due turni conseguenti al servizio di Ansaloni e Gharbi, le ferraresi realizzano un parziale di 13 a 3 che incide pesantemente sul morale delle portuensi che si vedono portare via un set quasi già vinto, 22-25 il finale. Si torna in campo questa volta con le ospiti “in fiducia” che realizzano punti su punti con le avversarie incapaci di quella reazione che il numeroso e corretto pubblico di casa si aspetta invano, i numerosi errori in quasi tutti i fondamentali lasciano il via libera al successo finale delle ospiti che mantengono la concentrazione e si aggiudicano l’itera posta in palio, 15-25 il set e 1-3 il finale della gara. Ora restano ancora due gare senza dubbio più abbordabili, per confermare il 2° posto del girone, ma mai scherzare con la pallavolo. Brave ragazze!